Latteria tullia 822

Nelle verdi campagne emiliane nasce il gusto inconfondibile del Parmigiano Reggiano della Latteria Tullia.

Una bontà semplice, a Kilometro Zero, che nasce ogni giorno dal latte appena munto delle nostre mucche e dalle sapienti mani del nostro mastro casaro.

Fondata nel primo dopoguerra, nell'omonima via, come caseificio privato dei fratelli Pavesi, la Latteria Tullia vanta una storia di quasi 70 anni.

 
 
 

822: il re dei formaggi

Il Parmigiano Reggiano vanta una ricetta unica e naturale. Naturale perchè gli ingredienti sono naturali: latte, caglio e vapore. Unica perchè il casaro con la sua sensibilità e la sua esperienza rende la produzione di ogni caseificio diversa da tutte le altre, inimitabile per caratteristiche organolettiche, profumo, sapidità e aromi.

Di queste caratteristiche la Latteria Tullia ne ha fatto tesoro e la sua storia di oltre 70 anni si attiene al rispetto della tradizione e di quelle regole igienico-sanitarie che sono diventate le regole d'oro del disciplinare del Consorzio.

Ma il segreto della bontà del nostro Parmigiano Reggiano non si ferma qui: l'essere una cooperativa fa si che la diversità e la pluralitò degli allevamenti conferenti latte mantiene costante l'andamento e l'alta qualità della produzione; inoltre gli allevatori sono sempre alla ricerca del miglior bestiame, con capi che garantiscono un alto apporto proteico e la giusta percentuale di grasso. A tutto ciò si uniscono gli investimenti in soluzioni moderne e tecnologiche per il monitoraggio e il miglioramento del lavoro di caseificazione, pur lasciando il posto di rilievo all'elemento che lo caratterizza e contraddistingue: l'uomo.

Perchè il Parmigiano Reggiano non si fabbrica, si fa.

La storia, la tradizione, il rispetto dell'ambiente, la continua ricerca della qualità: ecco come nasce il nostro 822.

Tra gli anni '50 e '60, a seguito della chiusura di vari piccoli caseifici, molti allevatori decisero di conferire il loro latte nel caseificio Tullia, in quanto per i tempi era già all'avanguardia (erano già state eliminate le caldaie a fuoco, sostituite con quelle a vapore).

Il costante aumento del numero di conferitori di latte portò alla decisione, alla fine degli anni '60, di costituire la cooperativa, che prese in affitto lo stabilimento dai primi proprietari.

Il numero di soci non smise di aumentare e negli anni '70 si arrivò a contarne 50, residenti a Rolo e in tutti i comuni limitrofi (Reggiolo, Fabbrico, Gonzaga, Moglia, Novi di Modena).

Nei decenni successivi lo spopolamento delle campagne causò la chiusura di numerosi allevamenti e la conseguente diminuzione del numero dei soci, arrivando a contarne 30 nell'anno 2000, le cui aziende furono portate avanti dalle nuove generazioni.

Grazie ad investimenti ed impegno contribuirono comunque alla crescita produttiva della Latteria.

Ad oggi i soci sono 24, i quali conferiscono circa 150 quintali di latte al giorno, lavorati dalla sapiente maestria del mastro casaro, con una produzione giornaliera tra le 80 e le 100 forme di quello che diventerà, dopo 12 mesi di stagionatura nell'attiguo magazzino da 36000 unità, il "Re dei formaggi".

Nel maggio del 2012 il sisma che ha colpito l'Emilia ha distrutto il nostro magazzino e causato la perdita di circa 20.000 forme in stagionatura; per meglio accogliere la solidarietà che tutti voi ci avete dimostrato a seguito di tale disastro, è nata l'idea di attivare il nostro portale di e-commerce, per garantire a tutti di poter portare in tavola il nostro prodotto.

Hai dimenticato la password? Clicca qui!
 
 

Vuoi lavorare con noi ?

Compila la form sottostante con i tuoi dati. Un nostro operatore ti ricontatterà il prima possibile per definire insieme a te un listino prezzi dedicato. Inoltre ti verrà fornita una username e password con cui potrai effettuare gli acquisti direttamente online ed accedere a delle condizioni del tutto esclusive.


I campi contrassegnati con * sono obbligatori